WOWSlider
 

Ho visto miracoli!

Dopo 6 anni e mezzo, don Imre Kiss, sacerdote ungherese, lascia la cittadella per tornare nella sua diocesi. È stato responsabile della Scuola sacerdotale "Vinea Mea", un servizio che ha svolto con grande amore, nello sforzo continuo di costruire l'unità fra tutti.

 

Maria Voce alla conferenza internazionale dei leader del Rinnovamento Carismatico Cattolico

Tra gli invitati alla conferenza internazionale dei leader del Rinnovamento Carismatico Cattolico anche Maria Voce, presidente del Movimento dei Focolari

6/6/2019 

Elisabeth, Valerio, Leonardo e... Sophia

Il prima, il durante e il dopo Sophia di Elisabeth Simoen e Valerio Aversano, ex-studenti, che ora vivono in Belgio con il figlio di tre anni e mezzo, Leonardo, un meraviglioso bambino affetto dalla sindrome di Down.
 
1/6/2019 

Andiamo all'assemblea!

Il prossimo 8 giugno alle ore 10.00, in località Tracolle, è stata convocata l'Assemblea Ordinaria dei Soci della Cooperativa Loppiano Prima. Un'assemblea che si inserisce in un percorso nuovo, di cui essere consapevoli.
 
30/5/2019 

I "Per-corsi di Luce" e la storia di Alessandra e Luca

Dal 22 al 29 giugno, si terrà a Loppiano l'esperienza residenziale "Per-corsi di Luce", un'iniziativa promossa dal Centro Famiglie Nuove, per accompagnare e sostenere quelle coppie in crisi che vogliono riprendere in mano la propria relazione. Vi raccontiamo di cosa si tratta, attraverso l’esperienza di Alessandra e Luca Bozza, una delle coppie-aiuto del percorso che accompagnano e condividono la propria esperienza con le famiglie partecipanti.
 
28/5/2019 

The economy of Francesco

Luigino Bruni, cittadino di Loppiano, è il direttore scientifico del Comitato organizzatore di "The Economy of Francesco", una tre giorni interamente dedicata ai giovani economisti e imprenditori provenienti da tutto il mondo, invitati direttamente da Papa Francesco per avviare un processo di cambiamento globale affinché l'economia di oggi e di domani sia più giusta, inclusiva e sostenibile. Si svolgerà dal 26 al 28 marzo 2020 nella città di Assisi.
 
20/5/2019 

Enrico, i suoi amici e le casette di Campogiallo

In questi giorni, Enrico Borello, ex insegnante tecnico pratico di formazione professionale nel carcere di Fossano, in provincia di Cuneo, si trova nella cittadella di Loppiano, con un’originale missione…
 
12/5/2019 

Grazie don Mario!

Venerdì 10 maggio, proprio un anno dopo la visita del Papa a Loppiano, Don Mario Bodega, sacerdote focolarino, parroco di San Vito e del Santuario Theotokos, ha raggiunto la casa del Padre. Lunedì alle ore 14:30 si svolgeranno i suoi funerali, presieduti dal Vescovo di Fiesole, Mons. Mario Meini.
 
ALLE RADICI DI LOPPIANO
9/7/2018

ALLE RADICI DELLA MARIAPOLI/14
Famiglie a tutta prova

Le prime avventure a Loppiano di un'altra famiglia di pionieri intrepidi, quella di Luigi e Maria Balduzzi.


18/9/2017

COSTRUTTORI DI UNA CITTA' "DOVE DIO SI VEDE" /13

E' questo l'augurio che Chiara Lubich ha fatto a Rina Nembrini, con Zaccaria tra le prime famiglie che da Bergamo si sono trasferite a Loppiano alla fine degli anni '60. Continua la storia dei pionieri della cittadella.

18/9/2017

ALLE RADICI DELLA MARIAPOLI/12
Un'avventura che continua

Dopo la nascita di Maria Regina, Agnese e i figli ritornarono a Bergamo, prevedendo di trasferirsi a Loppiano non appena le condizioni lo avessero consentito. Ma nel frattempo ...

13/9/2017

ALLE RADICI DELLA MARIAPOLI/11

Dalla terra bergamasca a Loppiano - Luglio 1964. In un incontro del Movimento dei focolari, ad Ala di Stura, Tino Piazza viene a conoscere il progetto della cittadella da edificare a Loppiano, vicino Firenze, negli 80 ettari donati da Vincenzo Folonari.

13/9/2017

ALLE RADICI DELLA MARIAPOLI/10

Le famiglie che fecero l’impresa - Proseguiamo il racconto degli inizi della Mariapoli con le parole di Tino Piazza, costruttore edile, arrivato a Loppiano nel 1964 da Clusone (BG).

13/9/2017

ALLE RADICI DELLA MARIAPOLI/9

Continua lo scambio di ricordi ed esperienze tra ‘pionieri’: "Eravamo brasiliani, belgi, olandesi, svizzeri, francesi, argentini".… Ancor oggi circolano racconti comici, fatti realmente accaduti passati alla storia della cittadella. Eccone un esempio: un tedesco e un brasiliano dormivano nella stessa stanza...